Sempre più CED …. 2017 – 2018 – La Macrame

Sempre più CED …. 2017 – 2018

Omini di Keith Haring che si abbracciano

Ormai è sicuro:  il CED è diventato un punto di riferimento importante per noi tutti ….

È importante per i ragazzi che grazie al lavoro di rete tra educatori, scuola e famiglia si sentono parte di una comunità che si prende cura di loro.

È importante per l’istituzione scolastica che grazie ai pomeriggi amplia la sua offerta formativa.

È importante per le famiglie che sanno i ragazzi in ambiente protetto e controllato, accuditi e stimolati nelle loro singolarità e caratteristiche.

Il successo del progetto è garantito oltre che dalla effettiva necessità delle famiglie, dalla formazione degli educatori che si sono specializzati anche con corsi Erickson specifici per DSA e BES, e dagli spazi di ascolto sia per i ragazzi sia,  ma forse soprattutto,  per le famiglie che vivono insieme ai ragazzi i successi o gli insuccessi scolastici.

Quindi……pronti via!

Nuovo anno,  nuovi ragazzi,  nuove emozioni!

… … …

Progetto Ced (Centro Educativo Didattico) 2017/2018

All’interno del CED sono previste:

  • assistenza nello svolgimento dei compiti,
  • attività ludiche,
  • spazi di ascolto per i ragazzi e per le famiglie,

…e quanto altro possa evidenziarsi come efficace nella crescita globale di ogni singolo ragazzo.

DESCRIZIONE DEGLI OBIETTIVI:

Gli obiettivi di questo progetto sono:

  • Rafforzare le competenze scolastiche e favorire il miglioramento delle capacità d’apprendimento attraverso metodi ed interventi didattici realizzati da un’equipe di personale formato professionalmente ed esperto nell’area dell’educazione. Durante lo svolgimento dei compiti, i ragazzi verranno suddivisi in gruppi omogenei e seguiti da un educatore di riferimento.
  • Offrire sostegno nell’età preadolescenziale con la creazione di “un luogo, uno spazio, un tempo” dove essere ascoltati tramite metodologie che sviluppano le risorse. Con l’aiuto di un esperto potranno essere affrontati temi che, scelti insieme ai ragazzi, possano rivelarsi utili alla prevenzione del disagio giovanile.
  • Proporre un “luogo, uno spazio, un tempo” dove crescere insieme, dove potersi esprimere, dove migliorare la capacità di comunicazione e di relazione, e dove poter esplicitare i propri bisogni.
  • Offrire un servizio alle famiglie che sanno i ragazzi in un ambiente protetto, stimolante e sano
  • Offrire un servizio all’istituzione scolastica, che amplia la propria offerta. Gli educatori saranno in contatto con gli insegnanti, capteranno le indicazioni, lavoreranno insieme a loro per favorire la crescita armonica dei singoli.

DESTINATARI:

Tutti i frequentanti la Scuola Secondaria.

TEMPI E LUOGHI:

Il  Centro  Educativo  Didattico  sarà  attivo  da  Ottobre  2017  a  Giugno  2018  tre pomeriggi alla settimana (martedì, mercoledì e venerdì) dalle ore 13,30 alle ore 17,00.

Questi gli orari previsti:

13,30 – 14,15: Pranzo (Mercoledì e Venerdì utilizzando il servizio mensa nsueto buono pasto, il Martedì con pranzo al sacco)

14,15 – 17,00 Svolgimento dei compiti

Il Centro Educativo Didattico avrà luogo a Bogliasco presso i locali della biblioteca dell’Istituto comprensivo Bogliasco, Pieve Ligure e Sori e presso i locali dell’Associazione Macramè.

FIGURE PROFESSIONALI

  • Un counselor  che  coordina  il  progetto  e  attiva spazi di Ascolto
  • Due/ tre educatori,  di  cui  uno  responsabile,  formati  professionalmente,  con comprovata esperienza in ambito educativo e didattico.

Tutti gli operatori sono specializzati in metodologie di apprendimento specifiche per DSA.

Il centro sarà attivato con un minimo di 10 iscritti e un massimo di 18

Il rapporto educatori / ragazzi:  1: 5 /6

Vieni al CED 2017 1

ced 2017-2018 comunicazione-modulo iscrizione

modulo SINGOLO iscrizione ced 2017-2018

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *